/ Curiosità / USA, CONDANNATO IL PRIMO TRADER PER SPOOFING

USA, CONDANNATO IL PRIMO TRADER PER SPOOFING

Michael Coscia, condannato a tre anni di carcere per spoofing finanziario.
Vincenzo Quarta on 25 Agosto 2016 - 9:37 in Curiosità

Il tribunale di Chicago ha condannato a tre anni di carcere per spoofing finanziario Michael Coscia, trader di 54 anni direttore e proprietario della Panther Energy Trading, società di trading ad alta frequenza del New Jersey. Si tratterebbe, secondo quanto riportato da Bloomberg, della prima condanna per questo crimine dopo la riforma di Wall Street con la legge Dodd-Frank del 2010. Lo spoofing finanziario consiste nel piazzare ordini continuativi, con l’ausilio di software e algoritmi, senza l’intenzione di eseguirli allo scopo di manipolare i prezzi di mercato. Indispensabile la testimonianza di un programmatore della Panther secondo il quale avrebbe ricevuto precise istruzioni da Coscia su come progettare e realizzare gli algoritmi. I programmi, spostando i prezzi di mercato verso direzioni favorevoli alla società, avrebbero generato quasi 1,5 milioni di profitti illeciti tra l’agosto e l’ottobre del 2011 oltre a 150 mila dollari al mese nei periodi successivi. In totale il patrimonio, quantificato dal giudice Harry Leinenweber, sarebbe di circa 15 milioni di dollari.

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.