/ Broker online / PANAMA PAPERS, 63 BROKER SOTTO LA LENTE DELLA CYSEC

PANAMA PAPERS, 63 BROKER SOTTO LA LENTE DELLA CYSEC

Vincenzo Quarta on 13 Giugno 2016 - 9:03 in Broker online, News Internazionali

In seguito allo scandalo Panama Papers che ha svelato un grande meccanismo di evasione fiscale che coinvolgerebbe i clienti dello studio legale Mossack Fonseca, la Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC), l’autorità cipriota di vigilanza dei mercati finanziari, ha raccolto i dati provenienti da 413 imprese regolamentate per identificare le possibili connessioni con lo scandalo internazionale. Secondo quanto emerso dai documenti che la CySEC ha raccolto da più tipi di aziende, tra cui le Cypriot Investment Firms (CIFS), 63 broker avrebbero un rapporto d’affari con Mossack Fonseca o con persone incluse nel fascicolo. L’authority ha annunciato che effettuerà verifiche supplementari e ispezioni in loco al fine di confermare la natura dei rapporti commerciali delle imprese regolamentate con le aziende coinvolte nel Panama Papers. La CySEC, inoltre, ha precisato che il semplice inserimento di una società nella lista non implica necessariamente eventuali attività sospette in materia di riciclaggio di denaro. L’autorità ha ricordato ai suoi soggetti vigilati di adottare misure per il continuo monitoraggio di questioni relative al Panama Papers, nonché di monitorare i rapporti commerciali dei propri clienti, come richiesto dalla legge sulla prevenzione e soppressione del riciclaggio di denaro e sul finanziamento del terrorismo.

Comments are disabled

Comments are closed.