/ SIM italiane / I DATI DEL 2013 DI DIRECTA

I DATI DEL 2013 DI DIRECTA

Vincenzo Quarta on 9 gennaio 2014 - 17:24 in SIM italiane

I clienti Directa, broker torinese operativo nel settore del trading online già dal 1996, nel corso del 2013 hanno intermediato sul mercato azionario italiano un controvalore di 32 miliardi di euro, in aumento del 3,2% rispetto al 2012, facendo segnare, però, una diminuzione degli eseguiti del 13%. Sul mercato americano, invece, gli ordini eseguiti sono cresciuti del 30%. A determinare questo cambio di direzione dei trader, secondo quanto ha commentato l’amministratore delegato di Directa Mario Fabbri, potrebbe essere stata l’introduzione della tassa sulle transazioni finanziarie in Italia. Anche il numero di contratti futures e CFD su IDEM, CME, EUREX più gli ordini sul Forex tramite LMAX Exchange è aumentato, con un incremento del 10%. Il numero dei clienti operativi, cioè i clienti con conti aperti che effettivamente operano, è salito solo dello 0,03%, più significativo l’aumento delle convenzioni stipulate da Directa con Banche e Sim, che attualmente sono 192.

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *