/ Curiosità / DEUTSCHE BANK, ADDIO AGLI IMPIEGATI SPAZIO AI ROBOT

DEUTSCHE BANK, ADDIO AGLI IMPIEGATI SPAZIO AI ROBOT

Vincenzo Quarta on 9 novembre 2017 - 12:41 in Curiosità

I tagli necessari per risollevare le sorti di Deutsche Bank potrebbero ricadere anche sui dipendenti. È quanto ha detto John Cryan, amministratore delegato della banca tedesca, in un colloquio con il Financial Times.  “Diamo lavoro a 97mila persone e la maggior parte dei nostri competitori ha metà di quegli impiegati”, ha spiegato Cryan. Dopo i 9000 esuberi annunciati nel 2015 (che ha portato finora al licenziamento di 4000 dipendenti), quindi, la banca tedesca potrebbe annunciare altri licenziamenti per fare spazio ai robot e all’intelligenza artificiale. “Siamo troppo basati sul lavoro manuale, il che ci rende esposti a errori e inefficienze. C’è molto che possiamo imparare dalle macchine e possiamo fare molta meccanizzazione”, ha dichiarato Cryan.
Non è la prima volta che il manager britannico parla di robotizzazione per aumentare i margini e ridurre i costi. Già lo scorso settembre, infatti, aveva detto: “La verità è che non avremo più bisogno di tutte queste persone. Nelle nostre banche abbiamo persone che si comportano come robot, che fanno cose meccaniche. Domani avremo robot che si comporteranno come esseri umani”.

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.