/ Crowdfunding / ACCORDO TRA DIRECTA E CROWDFUNDME PER L’INVESTIMENTO IN STARTUP E PMI

ACCORDO TRA DIRECTA E CROWDFUNDME PER L’INVESTIMENTO IN STARTUP E PMI

Vincenzo Quarta on 16 luglio 2018 - 8:55 in Crowdfunding, News Italia, SIM italiane

Directa e CrowdFundMe hanno firmato un accordo per cominciare a rendere più liquidi i prodotti finanziari offerti dalle società non quotate. Il portale di equity crowdfunding, infatti, ha dato mandato alla Sim torinese di “rubricare” le quote degli investitori che parteciperanno alle operazioni di crowdfunding. La rubricazione è un servizio che consentirà agli investitori in società non quotate di poter trasferire quote senza dover passare da notai o commercialisti, fino al momento in cui le stesse rimarranno depositate presso Directa, che gestirà le quote per conto terzi, facilitando lo scambio di tali quote tra i soggetti interessati. L’obiettivo è la creazione delle condizioni ideali per dare vita, in un secondo momento, a un mercato per la facilitazione dello scambio di quote di startup e PMI non quotate, protagoniste delle campagne di equity crowdfunding. “Per Directa SIM – spiega Gabriele Villa, Head of International Development – la collaborazione con CrowdFundMe è un tassello importante nella diversificazione e ampliamento dei servizi offerti ai nostri clienti i quali, per la prima volta, potranno utilizzare Directa come supporto operativo per i loro investimenti in titoli non quotati. Oltre al servizio di rubricazione, coltiviamo anche l’ambizioso obiettivo di lungo termine di diventare l’intermediario di riferimento per tutto il settore dell’equity crowdfunding creando le condizioni per un sistema efficace ed efficiente di scambio delle quote di srl detenute da investitori retail.”

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *